seguici su:

Accedi/registrati

Catasto. Servizi catastali online del Network Catasto®

MODIFICA SPAZI INTERNI

Modificare la distribuzione degli spazi interni nelle unità immobiliari, modalità e adempimenti.

Palazzo condominiale Il Consiglio di Stato con Sentenza N° 4267 del 2016 chiarisce che nei casi manutenzione straordinaria e quindi anche nei casi di quella ordinaria, non occorre che gli Uffici Tecnici Comunali rilascino alcun titolo a costruire, quindi nessuna concessione o autorizzazione, basta un atto di asseveramento, ossia una pratica gestita da tecnico libero professionista abilitato, che asseveri i lavori da eseguire. Questo tipo di dichiarazione ha subito alcune modifiche nel corso degl'ultimi anni, nello specifico si chiama CILA, ossia Comunicazione Inizio Lavori Asseverati.

Considerato che nello specifico i lavori consistevano nella demolizione e ricostruzione di pareti interne, con riposizionamento di un bagno, secondo quanto stabilito dalla sentenza, se non viene creato un immobile diverso, con destinazione diversa, aumentata la volumetria o la superficie, non viene considerata Ristrutturazione Edilizia e quindi non occorre richiedere alcun titolo concessorio.

Questi tipi di lavori quindi vanno considerati come Opere di Manutenzione Straordinaria e sono regolamentati dall'art. 3 del DPR N° 380 del 2001 che recita:

"le opere e le modifiche necessarie per rinnovare e sostituire parti anche strutturali degli edifici, nonché per realizzare ed integrare i servizi igienico-sanitari e tecnologiche, sempre che non alterino la volumetria complessiva degli edifici e non comportino modifiche della destinazione d’uso."

Occorre però, in ogni caso, affidarsi a un tecnico che presenti una CILA prima di iniziare a realizzare i lavori, assuma la direzione dei lavori durante la loro realizzazione e provveda, entro trenta giorni dalla dichiarazione di fine lavori, a presentare la nuova planimetria catastale al catasto, durante la quale verrà ricalcolata la nuova rendita catastale.

Ricordiamo che è possibile presentare la nuova planimetria catastale, anche online con i servizi offerti da Catasto.it su tutto il territorio nazionale.

Riepilogo - Pagina 35 >>>>

Visure catastali

da € 12,00

Richiedi >

Mappe Catastali

da € 16,50

Richiedi >

Planimetria Catastale

da € 48,80

Richiedi >

Ispezione Ipotecaria

da € 22,00

Richiedi >

Copia Atti Notarili

€ 180,00

Richiedi >

Rettifiche e Variazioni

da € 36,60

Richiedi >

Richiedi info senza impegno

Nome*
E-mail*
Testo*
Accetto NON Accetto