Foglio

Descrizione e contenuti nel linguaggio tecnico del Catasto e della Conservatoria della parola "Foglio" o "Foglio di mappa"

foglio

Il foglio, o foglio di mappa, nella terminologia tecnica del catasto, in dica un numero che rappresenta una porzione del territorio comunale.

Il foglio a sua volta è suddiviso in particelle, contrassegnate generalmente con numeri progressivi, ma alcuni determinati immobili come ad esempio le chiese, sono contraddistinti con lettere, mentre le uniche particelle non indicate nel foglio, ma che di fatto esistono sono: la particella strade e la particella acque che non hanno una identificazione nel foglio ma di fatto sono le strade e i corsi d'acqua presenti nel foglio e censiti in visura.

Il foglio di mappa catastale è un vero e proprio disegno in scala, da cui si possono trarre innumerevoli indicazioni:

  • Le dimensioni grafiche delle particelle che permettono di ricavare i confini di proprietà.
  • La presenza di fabbricati accatastati all'urbano, segnati con una colorazione più scura rispetto ai terreni liberi, dove invece spesso troviamo una particella in parte bianca ed in parte con presenza di fabbricato uniti dal segno graffetta detto "graffetta" indica che tratta di una sola particella formata da un fabbricato con corte annessa.
  • Indicazioni toponomastiche, quali le vie o le contrade nelle zone rurali.
  • Segni grafici di vario tipo, come linee tratteggiate indicano la presenza di ostacoli che non dividono la particella, strade, tettoie ecc., ubicazione dei punti fiduciali, presenza di forti dislivelli e flussi di corsi d'acqua.
UTENTI REGISTRATI


recupera password
Stime immobiliariCatasto LibreriaAbbonamento Fai da Te Catasto