Are

Descrizione e contenuti nel linguaggio tecnico del Catasto e della Conservatoria della parola "Are"

Individuazione delle are nelle visure catastaliLe Are sono una unità di misura delle superfici al catasto terreni, corrispondono a 100 metri quadrati.

Anche se fanno parte di un sistema ormai obsoleto, infatti non è un sistema di misura ufficialmente riconosciuto, ma un sistema unicamente utilizzato dal catasto, ancora presente nelle visure catastali, nel riquadro del classamento, servono per stabilire la consistenza della particella al catasto terreni, sotto il riquadro "Superficie (m²)" si notano le tre unità di misura utilizzate al catasto:

  • ha: ettari 10.000 metri quadri
  • are: are 100 metri quadri
  • ca: centiari 1 metro quadro

Senza bisogno di chissà quali calcoli o equivalenze, nella visura catastale, la superficie dei terreni va letta come se fossero numeri scritti in continuazione, cioè se prendiamo il caso di cui all'immagine esplicativa qui sopra, leggendo are 05 e ca 38, corrispondono a metri quadrati 538.

UTENTI REGISTRATI


recupera password
Stime immobiliariCatasto LibreriaAbbonamento Fai da Te Catasto